Cosa devi sapere prima di fare il trucco permanente

Il trucco permanente o dermopigmentazione è da molti considerata come una disciplina artistica oltre che un trattamento e una tecnica estetica. Detto questo, prima di fare il trucco permanente è bene considerare che gli esperti del trucco permanente sono come dei veri e propri pittori o tatuatori se vogliamo e di conseguenza ognuno utilizzerà un suo stile. Inoltre ogni persona e differente e ognuno ha un occhio diverso, un viso diverso, un colorito diverso, etc. Per questo motivo bisogna affidarsi ad esperti del settore che abbiano alle spalle molti anni di esperienza e che abbiamo eseguito diversi centinaia di trattamenti.

Il nostro consiglio è come sempre quello di rivolgersi a professionisti con compravata esperienza, dopodichè bisogna scegliere, anche sotto consiglio del professionista, se optare per il trucco permanente o semipermanente. Ma che differenza c’è tra i due?!

Il trucco permanente

Il trucco permanente è un trattamento simile al tatuaggio e consiste nell’introdurre pigmenti colorati nel primo stato del derma (pelle) al fine di migliorare l’aspetto esteriore del viso per apparire al meglio in qualunque momento della giornata.

Il trucco semipermanente

Il trucco semipermanente è superficiale ed è possibile rimuoverlo con il laser nel caso di ripensamenti. I pigmenti colorati vengono inseriti nei primi strati dell’epidermide, garantiscono una valorizzazione dei lineamenti del visto, come contorno occhi, labbra, sopracciglia.

Sia per il permanente che per il semi i pigmenti utilizzati sono sterili e testati biologicamente, anallergici e atossici. Utilizzando queste tecniche è possibile quindi migliorare il proprio aspetto in maniera naturale. Se il vostro obiettivo è quello di sentirvi bene con voi stesse e ad esempio avete già intrapreso un percorso di benessere finalizzata alla perdita del peso e avete raggiunto i risultati sperati allora potrebbe essere arrivato il momento di concedervi qualcosa in più: donare al vostro viso una sguardo più definito!

Sappiamo bene che il benessere passa per la forma fisica e quindi per il controllo del peso, alimentazione sana e attività fisica, ma il benessere è anche bellezza!

Il trucco permanente è indicato per:

  • definire il contorno occhi
  • ridisegnare le sopracciglia
  • definire la bocca
  • ridare colore alla bocca
  • aumentare il volume della bocca attraverso un effetto ottico
  • micropigmentazione delle palpebre

Prima di scegliere quale trattamento fare vi consigliamo di effettuare una consulenza gratuita per un centro estetico specializzato in trucco permanente. Per maggiori informazioni vi inviatiamo a consultare il portale dedicato al trucco permamente www.truccopermanenteroma.com

Quanto dura nel tempo il trucco permanente?

La durata media di un trucco permanete  è di circa 9 mesi. Molto dipende dal tipo di pelle, dall’età, da fattori esterni come il sole o il fumo e anche dalla tecnica utilizzata. Ad esempio un sopracciglio realizzato con microblading (trucco permanente composto da tanti piccoli e sottili peli) avrà una durata nel tempo inferiore rispetto ad un sopracciglio compatto realizzato con un trucco permanente effetto make up a dermografo. Ma questo non vuol dire che una tecnica sia migliore di un’altra. Molto dipende dal risultato che si vuole ottenere e dal tipo di pelle su cui il tecnico andrà a lavorare. Va da sè che la consulenza specializzata è una prerogativa importantissima per evitare brutte sorprese.

Diete per Dimagrire

Blog con consigli e informazioni per dimagrire e restare in forma: esercizi, diete e ricette utili!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *