Warning: Illegal string offset 'woozone-debugbar-session-check' in /home/mhd-01/www.dieteperdimagrire.info/htdocs/wp-content/plugins/woozone/lib/scripts/debugbar/debugbar.php on line 343

Warning: Illegal string offset 'woozone-debugbar-session-check' in /home/mhd-01/www.dieteperdimagrire.info/htdocs/wp-content/plugins/woozone/lib/scripts/debugbar/debugbar.php on line 343
Per dimagrire meglio correre o camminare - Diete per Dimagrire

Per dimagrire meglio correre o camminare

Per dimagrire è meglio correre o camminare? Sulle due attività ci sono molte opinioni contrastanti, quindi è bene fare un po’ di chiarezza per decidere quale praticare. In linea di massima, però, è corretto affermare che entrambi sono utili, sono semplici da praticare e possono garantire sicuramente dei benefici. Fin qui tutto chiaro, ma quale è meglio fare? Ecco come svolgere al meglio le due attività e i loro benefici.

Notevoli benefici della camminata

La domanda se correre o camminare per dimagrire trova la sua chiara risposta grazie ad alcuni studi che hanno rivelato come, in condizioni fisiche scarse, la migliore soluzione è quella di iniziare a camminare ogni giorno prima di dedicarsi alla corsa.

E’ stato ampiamente dimostrato che la camminata ha effetti benefici notevoli sulla perdita di peso, a patto che sia praticata quotidianamente o perlomeno tre/quattro volte a settimana. Inoltre, garantisce numerosi altri benefici come quello di ridurre i livelli di colesterolo LDL e di conseguenza il rischio d’infarto, stimola la memoria e diminuisce il rischio di demenza senile, permette di avere un corpo dalla forma più definita e cosce e glutei sodi e tonici.

La camminata giusta per dimagrire

Prima di iniziare a dedicarsi alla camminata procurarsi un paio di scarpe leggere e comode, che si adattano al proprio piede. Programmare un itinerario da seguire, preferibilmente che sia lontano dai centri urbani e praticare cinque minuti di riscaldamento prima di iniziare la camminata, utili per prevenire strappi o lesioni ai muscoli.

Munirsi di un cronometro e iniziare a camminare ad un’andatura sostenuta, non troppo lenta, in modo da poter bruciare più calorie. Ma quando deve durare la camminata? La durata ideale della camminata dovrebbe essere almeno di trenta minuti. E’ possibile iniziare con un ritmo lento per 5 minuti e poi passare ad uno più veloce per 1 minuto, alternando le sessioni per permettere al corpo di abituarsi. Durante la camminata è consigliabile dondolare le braccia per sciogliere i muscoli.

Dopo la sessione eseguire lo stretching per evitare di avere delle lesioni da raffreddamento. Man mano è possibile aumentare la velocità della camminata e a lungo termine i risultati sono garantiti. E’ importante abbinare alla camminata una dieta ipocalorica e bere anche tanta acqua per accelerare il metabolismo.

Se non sei un amante della corsa, ma preferisci camminare e vuoi perdere peso, puoi continuare la lettura, leggendo l’approfondimento: perdere 10 kg camminando. Altrimenti puoi continuare la lettura scoprendo i benefici della corsa.

Quali sono i benefici della corsa

Dopo aver preso dimestichezza con la camminata si può passare alla corsa, indubbiamente più indicata per velocizzare i risultati e far perdere peso in minor tempo. Anche la corsa assicura notevoli benefici oltre alla perdita di peso e quindi regola positivamente il metabolismo lipidico, aumenta la produzione di serotonina, migliora la pressione sanguigna e allenta lo stress, consentendo di raggiungere un elevato grado di benessere psico-fisico.

La corsa giusta per dimagrire

Correre è indubbiamente l’attività ideale per dimagrire, ma bisogna approcciarsi alla corsa con cautela, soprattutto se si è dei principianti. Anche in questo caso lo sforzo all’inizio non deve essere eccessivo e bisogna avanzare la durata della corsa gradualmente. Infatti, se ci si sottopone a sforzi eccessivi può verificarsi un sovraccarico dei tendini e dei muscoli. Questo non vuol dire che bisogna correre piano per dimagrire, non è affatto così, anzi è necessario correre alla velocità più elevata che si può sostenere senza però ritrovarsi con il fiatone.
Quante calorie e quanti grassi si bruciano con la corsa? La quantità di grassi consumati varia in base ai chilometri percorsi, per cui, chi decide di ricorrere alla corsa per dimagrire, deve tenere presente che è preferibile avere un certo grado di allenamento prima di iniziare.

Quindi, in conclusione è possibile affermare che per dimagrire è meglio cominciare con la camminata per poi proseguire con la corsa, oppure, in alternativa, alternare gli allenamenti per ottimizzare gli sforzi.

Diete per Dimagrire

Blog con consigli e informazioni per dimagrire e restare in forma: esercizi, diete e ricette utili!

Registrandoti e Commentando acconsenti alla nostra Privacy Policy e accetti i nostri Termini e Condizioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Warning: Illegal string offset 'woozone-debugbar-session-check' in /home/mhd-01/www.dieteperdimagrire.info/htdocs/wp-content/plugins/woozone/lib/scripts/debugbar/debugbar.php on line 337