Infusi invernali che aiutano a dimagrire

Per tutti coloro che hanno costantemente il pensiero di perdere peso e ridurre il senso di fame, il consiglio è sfruttare degli ottimi infusi da bere durante l’arco della giornata. Nel periodo invernale, poi, sorseggiare un bel decotto è benefico anche per difendersi dalla spossatezza di stagione.

Alla luce di ciò, a seguito di vari studi ben approfonditi, possiamo dire che esistono tre ottime combinazioni in grado di snellire e ridurre il continuo ed insistente senso di fame. Per capirne di più, cerchiamo di approfondire l’argomento descrivendo questi infusi.

Infuso di foglie di menta

Questo tipo di infuso ha il principio di ridurre l’appetito. Il decotto è molto semplice da preparare. Vi basterà comprare delle foglie di menta da mettere a bollire dentro un litro d’acqua. Fatto ciò, lasciate riposare il tutto per una decina di minuti. L’infuso di foglie di menta può essere utilizzato non solo per contrastare la fame ma anche per il raffreddore, mal di gola, gargarismi e si può versare perfino nella vasca per un caldo bagno (è capace di donare un senso di benessere, specialmente nei periodi di influenza). Ma, cosa ancor più importante, sin dall’antichità il decotto a base di menta risulta efficace per risolvere ogni genere di situazione legata all’indigestione. Riducendo di gran lunga l’appetito potrete man mano veder ottimi risultati sul girovita.

Infuso di zenzero e limone

Questo infuso è in grado di fare dimagrire grazie ai principi contenuti. Lo zenzero, prodotto che viene utilizzato per questo decotto, è un alimento proveniente dalla cucina asiatica e che man mano si è diffuso in tutto il mondo. Le sue proprietà estremamente riconosciute nel tempo sono quelle digestive ma anche antinfiammatorie. Il suo costituente che vi permetterà di dimagrire è il gingerolo. Quest’ultimo è un composto chimico che ha caratteristiche termogeniche tanto che, date le sue proprietà piccanti proventi dalle radici dello zenzero, riesce ad alzare la temperatura corporea donando un’accelerazione repentina al metabolismo. Bevendo l’infuso, si faciliterà il processo di dimagrimento che farà sciogliere il grasso addominale, soprattutto se abbinato ad un’attività fisica. Inoltre è molto utile perché riesce a spegnere il senso di fame, contribuendo a digerire le proteine, i carboidrati, ed infine, a eliminare i gas intestinali che permettono di avere una pancia piatta. Per prepararlo servono un paio di fettine sottili della sua radice che vanno messi in 200 ml di acqua fredda che va portata in ebollizione con l’aggiunta delle scorze di limone o direttamente con il suo succo.

Infuso di foglie di olivo

Questo genere di infuso è molto importante per l’apparato digestivo e per ridurre il senso di fame. Per prepararlo dovrete prendere delle foglie d’ulivo dall’albero, lavarle per bene, metterle in forno per farle essiccare. Fatto ciò vi basterà tritarle finemente e metterle in infusione in acqua bollente per circa una decina di minuti. Quando andrete ad assaggiarlo, nel caso vi risulti troppo amaro, potrete aggiungere al suo interno del miele o del limone. L’ infuso di foglie delle olive, inoltre, è molto utile anche per ridurre la pressione sanguigna, per migliorare la funzionalità cardiovascolare riducendone l’infiammazione, riduce la glicemia dato che i polifenoli ritardano la produzione del glucosio che causano il diabete. Un aiuto naturale da prendere seriamente in considerazione.

Registrandoti e Commentando acconsenti alla nostra Privacy Policy e accetti i nostri Termini e Condizioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *