La tecnologia aiuta a perdere peso: ecco come

La tecnologia più all’avanguardia può essere un valido aiuto per chi ha intenzione di perdere peso, a maggior ragione nel caso in cui si voglia raggiungere l’obiettivo del calo ponderale in tempi rapidi. Sia sull’App Store che sul Google Play Store, infatti, è disponibile un gran numero di applicazione che permettono di scoprire e di seguire allenamenti guidati grazie a cui è possibile ritrovare la forma perduta. Un esempio è GymBook, con qui si ha la certezza di riuscire a incrementare la propria massa muscolare: si tratta di una library completa di esercizi da svolgere in palestra spiegati anche attraverso le immagini.

Le app utili per dimagrire

Nel novero delle app più importanti per dimagrire c’è anche Losei It!, che propone agli utenti una serie di missioni da completare: insomma, la perdita di peso in questo caso viene vista in una dimensione ludica, con livelli da superare basati su esercizi da eseguire con gli attrezzi o a corpo libero. Sono solo esercizi a corpo libero, invece, quelli che si possono sperimentare grazie a Carrot Fit, che mette a disposizione 12 tipologie di allenamento differenti, ognuna delle quali della durata di 30 secondi.

I dispositivi tecnologici da indossare

Anche gli smartwatch e i fitness tracker sono alleati più che preziosi per chi si propone di dire addio ai chili di troppo: per esempio perché consentono di cambiare ritmo in occasione degli allenamenti. In questo modo, infatti, si ha la possibilità di bruciare un quantitativo di calorie superiore a quello che potrebbe essere smaltito con una corsa regolare. Meglio gli allenamenti intervallati, insomma, con le accelerazioni che si alternano con i recuperi in modo da abituare agli sforzi l’organismo.

Il catalogo degli smartwatch a disposizione su Yeppon è una specie di isola del tesoro per tutti gli appassionati di fitness ma anche per chi è in procinto di allenarsi in modo serio per la prima volta. Yeppon, che è specializzato nella vendita di articoli elettronici, si distingue nel ricco panorama degli e-commerce per la varietà e la completezza del catalogo che mette a disposizione della clientela, ma anche per i suoi prezzi vantaggiosi e sempre bassi.

Che cosa comprare

Già, ma quali sono i device tecnologici su cui vale la pena di puntare? Il Fitbit Blaze, per esempio, è un activity tracker dalle eccellenti prestazioni, ma ci si può accontentare anche di un grande classico come l’Apple Watch, un device wereable che consente di settare il tipo di allenamento che si preferisce e garantisce suggerimenti riguardanti l’attività fisica da seguire. I dati possono essere monitorati direttamente dallo schermo. Entrambi questi dispositivi permettono di seguire gli allenamenti intervallati a cui facevamo cenno in precedenza, e già nel giro di un mese si dovrebbero notare i primi risultati. Insomma, salire sulla bilancia non sarà più un incubo.

Le app per controllare i pasti

Infine, l’ultimo consiglio utile per coniugare dimagrimento e tecnologia è quello che prevede di scaricare MyFitnessPal, applicazione che permette di monitorare la propria dieta e i pasti. Con la creazione di un account personale, non bisogna far altro che indicare le varie pietanze che si consumano a colazione, a pranzo e a cena, così da scoprire se la soglia di calorie prestabilita è stata superata o meno.

Blog con consigli e informazioni per dimagrire e restare in forma: esercizi, diete e ricette utili!

Diete per Dimagrire

Blog con consigli e informazioni per dimagrire e restare in forma: esercizi, diete e ricette utili!

Registrandoti e Commentando acconsenti alla nostra Privacy Policy e accetti i nostri Termini e Condizioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *