Dieta Ipocalorica di Primavera

Hai accumulato chili di troppo durante l’inverno? Con l’arrivo della primavera è il momento giusto per rimettersi in forma e prepararsi all’estate. Ma questa volta, la prova costume non deve farci paura. Anzi. Deve essere lo sprone giusto per giocare in anticipo, e in tempo, per tornare a piacerci dinanzi allo specchio.
Siete pronti ad abbandonare i larghi maglioni che, durante l’inverno, hanno mascherato, in qualche modo, qualche chilo di troppo? Con la primavera cambiano anche i nostri vestiti. Indossando abiti più leggeri e meno ingombranti, la silhouette torna ad essere importante. Oltre al fattore estetico, anche per il rapporto che abbiamo con il nostro corpo e con la nostra salute.

Mantenersi in forma infatti, è fondamentale per il nostro benessere e per la nostra autostima.
Se l’inverno ci porta ad assumere cibi più calorici, sia un po’ per le numerose feste e cenoni, sia per tenerci a riparo dal freddo e, al tempo stesso, ci porta ad essere più sedentari (colpa anche delle cattive giornate di pioggia); con la primavera arriva il momento di cambiare rotta. Anche sfruttando i profumi e i sapori che questa meravigliosa stagione ci offre, nonché la possibilità di approfittare delle belle giornate e delle temperature miti per dedicare un po’ del nostro tempo, ogni giorno, a passeggiate e movimento.

Le buone abitudini poi, si vedono anche a tavola. Per aiutarvi a rimettervi in forma, vi proponiamo una dieta di primavera che, senza troppi affanni e sacrifici, potrà esservi utile a ritrovare il benessere per il vostro corpo. Abbinata ad un pò di sano movimento e seguita in modo costante, potrete perdere circa 6 kili al mese.

Importante: bere 2 litri di acqua al giorno.
Usare solo olio di oliva, messo a crudo sui cibi, e senza superare la dose di 2 cucchiai al giorno.
Assolutamente da evitare: gli alcolici, le bevande gasate, le fritture, i dolci e gli zuccheri.

Condimento: 2 cucchiai di olio di oliva al giorno; succo di limone; prezzemolo, rosmarino, alloro.

Caffè solo amaro. Per le verdure indicate nella seguente dieta la dose consigliata è di 200 grammi. Cottura: lessate o grigliate.

Piatto raso: circa 60-70 grammi per pasta e riso, integrali.

COLAZIONE:

lunedì: 1 bicchiere di latte scremato con 2 cucchiai di muesli, tè verde o caffè amaro.

martedì: 3 fette biscottate con un velo di marmellata naturale, tè verde o caffè amaro.

mercoledì: yogurt magro e 2 albicocche, tè verde o caffè amaro.

giovedì: 1 bicchiere di latte scremato con un cucchiaio di cereali, tè verde o caffè amaro.

venerdì: 1 bicchiere di latte scremato e 3 biscotti semplici, tè verde o caffè amaro.

sabato: yogurt magro e 2 albicocche.

domenica: 3 fette biscottate con un velo di marmellata, tè verde o caffè amaro.

PRANZO:

lunedì: un piatto raso di riso integrale con asparagi, 200 grammi di carciofi crudi con succo di limone e 20 grammi di parmigiano.

martedì: farro con radicchio (70 g), pomodori e rucola.

mercoledì: un piatto raso di spaghetti integrali con pomodori freschi e rucola, radicchio verde (200 g).

giovedì: 1 fettina di petto di pollo o di tacchino (circa 100 g), 2 patate lesse.

venerdì: un piatto raso di riso integrale con carciofi; insalata di pomodori, rucola e radicchio e ravanelli.

sabato: un piatto raso di spaghetti integrali con due cucchiai di ricotta, verdure.

domenica: un piatto raso di riso integrale con carciofi; insalata di cicoria, ravanelli, pomodori e rucola.

CENA:

lunedì: 1 fettina di petto di pollo o tacchino (circa 100 g); cicoria al vapore, 1 fetta di pane integrale.

martedì: filetto di tonno ai ferri (circa 150 g); asparagi lessati, 1 fettina di pane integrale.

mercoledì:2 fettine di vitello magro al forno; cuori di carciofo al vapore (200 g), 1 fetta di pane integrale.

giovedì: pesce al cartoccio (150 g), radicchio rosso, 1 fetta di pane integrale.

venerdì: passato di verdura, insalata con 1 uovo sodo, 1 scatoletta di tonno al naturale, rucola, 1 fetta di pane integrale.

sabato: salmone al vapore (120 g), verdure alla griglia, 1 fetta di pane integrale.

domenica: misto di legumi, asparagi lessi conditi, 1 fetta di pane integrale.

NOTA: è opportuno fare 2 spuntini al giorno, uno a metà mattinata, l’altro a metà pomeriggio. E, per la dieta che vi abbiamo proposto, potrete alternare 1 frutto fresco di stagione (al mattino) e, per il pomeriggio, frullato di fragole o una pallina di gelato al limone/caffè amaro.

Diete per Dimagrire

Blog con consigli e informazioni per dimagrire e restare in forma: esercizi, diete e ricette utili!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *