Dieta del Gelato 2016

Dimagrire e mangiare il gelato potrebbe essere possibile, basta seguire alcuni accorgimenti, vediamo insieme quali.

I gelati a base di frutta si ottengono utilizzando acqua zucchero e polpa di frutta perciò hanno meno proteine e grassi e avranno meno calorie totali rispetto ai classici gelati alla crema come stracciatella, cioccolato, pistaccio o nocciola. È importante perciò saper scegliere il gelato anche in base alle sue caratteristiche nutritive.
Mangiando una coppa alla crema per esempio introduciamo proteine di alto valore biologico grassi di qualità glucidi a rapido assorbimento e a pronta disponibilità energetica come lattosio e saccarosio.

Detto questo ci teniamo a chiarire che seguire una dieta esclusiva a base di gelato può essere dannoso, quindi il consiglio è di abbinare al gelato come pasto unico un frutto di stagione. Altra alternativa può essere quello di associare il gelato e lo yogurt.
Seguire una dieta a base di gelato per qualche giorno può essere un buon metodo per purificare il corpo in vista dell’estate e della tanto temuta prova costume.

Esempio di dieta giornaliero a base di gelato:

  • una coppetta con 3 palline di gelato allo yogurt o crema con 200 grammi di frutta fresca
  • una coppetta con 3 palline di gelato allo yogurt o crema con 150 grammi di frutta fresca a merenda
  • una coppetta con 3 palline di gelato alla frutta con 150 grammi di frutta fresca.

Consigli per seguire la dieta del gelato:

  1. Distinguete il gelato artigianale da quello industriale o preconfezionato e preferite il primo.
  2. Diffidate dal gelato biologico, spesso di biologico c’è solo il latte e non gli altri ingredienti.
  3. Preferite i gelato alla frutta o meglio ancora i gelati vegani. Contengono meno calorie.

La rapidità di assimilazione fa del gelato l’alimento ideale per i pasti intermedi non soltanto per i ragazzi o per gli sportivi ma anche per quegli adulti che avendo imparato per scelta o per necessità a semplificare il pranzo potranno concedersi ragionevolmente uno spuntino pomeridiano.

Quante calorie ci sono in un gelato artigianale?
Tenete presente che una pallina di gelato pesa circa 40 grammi e che mentre un gelato alla frutta contiene circa 140 calorie ogni 100 grammi di gusti cremosi (stracciatella, cioccolato, nocciola o pistacchio) contengono circa 200 calorie ogni 100 grammi.

La gran parte delle calorie è dovuto all’uso del latte e delle uova. In realtà è possibile produrre il gelato alla frutta anche senza utilizzare latte e uova in modo che il gelato contenga meno calorie, in questo caso siamo in presenza di un gelato vegano e soprattutto dietetico.

Calorie del gelato suddiviso per gusti:
Limone 140 calorie
Fragola 153 calorie
Fior di latte 167 calorie
Mirtillo 151 calorie
Stracciatella 193 calorie
Pistacchio 211 calorie
Cioccolato 291 calorie
Crema 219 calorie
Nocciola 326 calorie
Melone 160  calorie

 

Diete per Dimagrire

Blog con consigli e informazioni per dimagrire e restare in forma: esercizi, diete e ricette utili!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *