Cosa sono le calorie

Spesso si parla di calorie senza sapere esattamente cosa sono e che ruolo hanno nella nostra alimentazione. E’ arrivato il punto di chiarire cosa sono le calorie e a cosa servono davvero.

Cosa sono le calorie e a cosa servono

Le calorie sono un’unità di misura del calore. Dal punto di vista puramente scientifico le calorie sono l’energia necessaria al corpo umano per aumentare la temperatura di 1 grammo di acqua di 1 grado centigrado.
Per quanto riguarda invece il campo nutrizionale, che è quello che a noi interessa di più, per kilocaloria si intende la quantità di energia necessaria per aumentare 1 chilo di acqua di 1 grado e che equivale a 1000 calorie.

Le regole scientifiche della nutrizione certamente non bastano per comprendere essattamente cosa sono e a cosa servono le calorie, anche perchè non sempre è vero che mangiando meno e assumendo meno calorie saremo in grado di dimagrire. Ad esempio se decidessimo di seguire una dieta da 1000 calorie al giorno, ma fatta solo di biscotti, certamente non perderemmo peso e non miglioreremmo il nostro benessere e la nostra salute.

Stabilite cosa si intende per calorie è opportuno fare chiarezza sul Bilancio Calorico.
Il bilancio calorico o bilancio energetico rappresenta la differenza fra la quantità di energia introdotta nell’organismo e l’energia spesa nello stesso tempo per le varie attività dell’organismo.
Si tratta in sostanza di una differenza tra entrate e uscite di calorie nel nostro corpo.

Partendo da questo presupposto dobbiamo anche sapere come il nostro corpo reagisce ad eventuali cambi di bilancio calorico che una dieta può comportare.

Ad esempio se decidiamo di seguire una dieta ipocalorica, partendo da un fabbisogno stimato di 2500 kilocalorie giornaliere, facendo le dovute stime possiamo anche pensare di perdere 1 kg in una settimana. Il problema sorge quando il nostro corpo si accorge che stiamo riducendo le calorie drasticamente senza modificare lo stile di vita, la qualità dei cibi,ect. In questo caso stiamo solo riducendo le porzioni e le calorie e non basta.

Questo tipo di strategia farà si che il nostro corpo blocchi le “uscite” e riduca il metabolismo. Quindi se in una prima fase della dieta perderemo peso, successivamente il calo di peso si fermerà.
Per questo motivo una percentuale molto bassa di persone che segue una dieta ipocalorica riesce a mantenere il risultato nel tempo. Il nostro consiglio come sempre è di scegliere bene la strada da seguire e associare a questa uno stile di vita sano e una costante attività fisica o dello sport.