Alimentazione Corretta

Consigli per una sana alimentazione

Una sana alimentazione, insieme ad un’adeguata attività fisica e al controllo di altri fattori di rischio, come l’alcol e il fumo, costituiscono un elemento estremamente importante nella prevenzione di numerose condizioni patologiche. E’ stato infatti da tempo dimostrato che lo stile di vita e le abitudini alimentari possono agire in modo incisivo:
– positivamente, evitando lo sviluppo di malattie, controllandone l’evoluzione
– negativamente, provocandone l’insorgenza.

Il nostro stile di vita, i comportamenti individuali e sociali influenzano le nostre scelte in campo alimentare e quindi il nostro stato di salute. Il rapporto con il cibo è fortemente influenzato da una rete complessa di fattori, tra cui il rapporto con il nostro corpo, la reazione ad eventi traumatici, le relazioni affettive e familiari, e molti altri. Individuare la natura del disturbo è fondamentale per scegliere il tipo di trattamento più adatto, che può andare dalla prescrizione di una dieta corretta, all’eliminazione di uno o più alimenti che provocano intolleranza fino a casi più complessi in cui il problema alimentare va trattato di pari passo con quello mentale (vedi obesi e il loro patologico rapporto con il cibo).

I principi fondamentali dell’alimentazione

In cosa consistono questi principi di base? E’ importante che io te lo dica fin da adesso, per trasmetterti l’approccio mentale che ho conquistato – a carissimo prezzo, e dopo un percorso lungo e faticoso di studio e crescita personale – nel corso di oltre cinque anni di ricerche e sperimentazioni.

 

 

 

 

4 punti per un’Alimentazione corretta:

  1. Frequenza e “dimensioni” dei pasti (quante volte mangi al giorno? In quali quantità per ogni pasto?). Mangia troppo poco, e ti sentirai debole. Mangia troppo, ed affaticherai lo stomaco, andando incontro a disturbi intestinali;
  2. Alimenti inadatti al proprio gruppo sanguigno. Ci sarebbe tantissimo da dire a questo proposito… Ti sembra assurdo? Eppure è proprio così! E ho intenzione di condividere con te TUTTO quello che c’è da sapere su questo argomento. Per il piacere di farlo, e perchè ritengo che queste informazioni debbano essere alla portata di tutti :)
  3. Assunzione di alimenti nocivi o tossici. Ne cito solo due per il momento, i più comuni e (per molti) i più dannosi in assoluto: la farina bianca e il latte con tutti i suoi derivati;
  4. Assunzione di alimenti incompatibili fra di loro in uno stesso pasto. Ad esempio: perchè non va bene consumare i carboidrati insieme alle proteine, e quali sono invece le associazioni corrette, anche a seconda del momento della giornata;